MotoGP eSport 2020: il recap del primo round!

MotoGP-eSport2020

Si è concluso il primo round della MotoGP eSport 2020, la massima competizione dedicata al mondo virtuale delle due ruote.

Gli 11 finalisti mondiali, di cui 3 sono assistiti da Pro2Be Esports, eccezionalmente hanno gareggiato da remoto a causa delle note problematiche legate al COVID-19. Il primo appuntamento ha visto i giocatori correre su due dei circuiti più tecnici del mondiale: Mugello e Jerez.

Il Circuito del Mugello

Andrea Saveri, pilota Ducati e campione in carica, è stato subito protagonista di una buona gara nella pista che lo ha visto trionfare lo scorso anno. Senza mai forzare dei sorpassi, riesce a chiudere con un terzo posto. L’indonesiano Putut Maulana, alias Moe, ha invece sofferto un po’ a causa del lag. Da segnalare inoltre un leggero tocco con la moto di Davide Gallina, pilota Pramac Racing, entrambi chiudono rispettivamente in nona e ottava posizione.

Il Circuito di Jerez

Andrea Saveri, soffre nella seconda gara, viene infatti subito tamponato alla prima curva dall’indonesiano Sanshoqueen della scuderia Petronas. Nonostante un buon recupero, all’ultima curva dell’ultimo giro, finisce il carburante e viene superato da più moto terminando in 7 posizione. Davide Gallina non è riuscito a migliorare la sua performance e termina come nono classificato. Moe, dopo aver perso il controllo della sua LCR Honda al primo giro, ha riscontrato purtroppo ulteriori problemi con il PC. Tanto da ritrovarsi disconnesso e chiudere come da regolamento in ultima posizione.

La classifica

La classifica attuale dopo il primo round vede in testa lo spagnolo Adrian Montenegro della Williams. Questa la graduatoria aggiornata: Williams_Adrian 50 punti, trastevere73 40, Sanshoqueen 27, AndrewZh 25, Juan_nh16 23, Williams_Cristian, 21, FooXz 19, EleGhosT555 17, Davidegallina23 15, moe 12, MrTftw 9.

I talenti Pro2Be Esports dovranno necessariamente migliorare le prestazioni nel secondo round. Resta l’augurio che si possa riprendere a gareggiare una competizione così importante offline già dai prossimi Gran Premi di Austria e Sepang.

#BeProActive

 

Copy link