Ancora una volta gli eAzzurri, con un roster interamente targato Pro2Be, si confermano tra le migliori squadre nazionali europee del basket virtuale. È terminata ieri la seconda edizione del torneo internazionale organizzato dalla FIBA, l’Etalbasket ha chiuso come terza nella competizione.

FIBA Esports Open II: Il girone

Il torneo internazionale di ebasketball organizzato dalla Federazione Internazionale di Basket giunto alla seconda edizione, ha coinvolto ben diciassette squadre europee raggruppate in 4 gironi. L’Italia campione in carica della Conference Europea, è stata inserita nel girone con Gran Bretagna, Croazia e Lituania. Gli eAzzurri, dopo aver superato brillantemente gli inglesi (53-49) e la Croazia (72-47) nella prima giornata di sabato, hanno sfidato la Lituania imponendosi per 46-34 ottenendo così il pass per i quarti di finale.

FIBA Esports Open II: Le fasi finali

Ai quarti il tabellone segna la sfida tra Italia e Portogallo, una gara giocata con intelligenza e terminata con un 53-41 ai danni dei portoghesi. Gli eAzzurri incontrano in semifinale la temibile Turchia, la gara sul parquet virtuale è emozionante con un finale davvero sfortunato per l’Italia. Il turco Fatih realizza il canestro decisivo che arriva a 0,4 secondi dalla fine. Il punteggio dice 55-56 per i turchi, una sconfitta che non toglie però i meriti alla grande avventura della eNazionale, eliminata dalla squadra poi laureatasi campione del torneo.

Il capitano Ilyass Kamal commenta il FIBA Esports Open: È stata una fantastica esperienza, l’idea di giocare per la propria patria e di rappresentarla nel gioco che più ci piace riesce a tirar fuori il massimo da ognuno di noi. Questo è veramente molto bello da vedere. Purtroppo per un solo punto non siamo arrivati alla finale e chissà magari al back to back. Come nello sport anche nell’esport a volte basta una piccola disattenzione a costare una sconfitta in un weekend perfetto. Sono fiero dei miei compagni. Hanno messo una tale garra.. ma soprattutto abbiamo dimostrato al mondo che una squadra unita può dar filo da torcere ai migliori giocatori del panorama 2K”

Gli eAzzurri si confermano al top su NBA2K e arricchiscono un palmarès che conta già un primo e terzo posto nelle due edizioni della principale competizione delle nazionali.

#BeProActive