MotoGP, cinque assistiti Pro2Be si qualificano alle Global Series 2020

MotoGP-Global-Series-Pro2Be

Obiettivo raggiunto per tutti e cinque gli assistiti di Pro2Be Esports impegnati nelle tre challenge della nuova stagione di MotoGP Esport 2020. Si tratta di Andrea “AndrewZh” Saveri, Davide “DavideGallina23” Gallina, Putut “moe” Maulana, Michael “Vindex813” Amara e Piero “fenny5vr46” Ricciuti.

I cinque piloti hanno conquistato infatti i punti necessari nell’arco delle tre sfide per potersi qualificare alla fase successiva della stagione competitiva del motomondiale virtuale.

Il format della MotoGP eSport 2020

Le tre sfide consistevano nel realizzare il giro più veloce possibile su tre piste diverse con tre piloti differenti. La prima challenge ha visto protagonista Valentino Rossi e la sua Yamaha sul circuito di Losail, poi è stato il turno di Andrea Dovizioso su Ducati in Thailandia, ed infine Marc Marquez con la Honda ha chiuso il cerchio delle sfide ad Austin.

Dal Pro Draft emergono così i primi 16 giocatori in Europa e i primi 6 nel Resto del Mondo. Tra questi 22, le scuderie selezioneranno gli 11 che parteciperanno alle Global Series 2020 con 4 round e 8 gare complessive da disputare nei prossimi mesi.

I risultati

Nel gruppo europeo, fenny5vr46 ha concluso al terzo posto complessivo conquistando 65 punti, con il miglior tempo a Losail (1:48’541). Andrewzh, campione del mondo in carica, nonché appena inserito da Forbes in una speciale lista Under 30, si è piazzato settimo con 49 punti complessivi. Seguono DavideGallina23 al 14 posto con 35 punti e Vindex813 al 16 posto con 33 punti ottenuti. Nel Resto del Mondo invece, Moe ha chiuso al quarto posto con ben 60 punti complessivi, facendo registrare il miglior tempo in Thailandia con un 1:32’644.

Le dichiarazioni dei riders

Sapevo sarebbe stata dura entrare nei 16 perché il time attack è sempre stato un mio punto debole – ha detto Davide Gallina. Nonostante ciò non ho mai smesso di crederci e non ho mai mollato ed adesso sogno il mondiale, sarà difficile ma sono carichissimo!

Anche quest’anno sono molto contento di poter partecipare al mondiale della MotoGP eSport! Sono davvero molto carico e pronto per difendere il titolo – rivela Andrea Saveri. Sono state tre challenge molto complicate, dove anche solo un millesimo faceva la differenza! La classifica finale mi ha visto in P3 su pc e in P7 overall!

Quest’anno era molto difficile qualificarsi perché su PC c’era un nuovo pilota molto forte. Ho fatto del mio meglio ma sono arrivato quarto in classifica generale – commenta Putut Maluana. Complessivamente nelle tre challenge sono arrivato vicino ai piloti più forti e sono molto contento. L’obiettivo per il mondiale è quello di arrivare a podio e di migliorare il risultato dello scorso anno.

Sapevo dei rischi nel correre su PC, vi erano piú piloti di alto livello rispetto a Xbox e PS4, Sono soddisfatto di essere stato sempre a pochi decimi dalla prima posizione e di aver battagliato con loro qualificandomi – esclama Micheal Amara. Nell’ultima sfida potevo fare un po’ meglio ma un problema al pad (risolto in extremis) mi ha fatto perdere quasi 2 giorni. Spero di ottenere un posto da titolare. Questo campionato si giocherà su un gioco diverso rispetto a quello delle qualificazioni, quindi si mischieranno le carte in tavola e sarà sicuramente molto divertente!

Sono molto contento del mio risultato nelle qualificazioni, il mio obiettivo era di stare in Top 5, sono riuscito a fare ancora meglio rientrando tra i primi tre – racconta Piero Ricciuti, nuovo talento della scuderia Pro2Be Esports. Le mie prestazioni sono state ottime, ho un piccolo rimpianto per l’ultima challenge in cui sono arrivato secondo ma con un po’ più di fortuna e un po’ più di esperienza sarei potuto arrivare primo. Per il mondiale non voglio troppe pressioni, sono un ragazzo molto giovane e che non ha esperienza, quindi prima di tutto devo fare “pratica” con le gare dal vivo che sono tutt’altra cosa rispetto a quelle da casa, poi si vedrà. Infine sono lieto di far parte di Pro2Be Esports, credo in questa società e sono sicuro che insieme raggiungeremo grandi traguardi!

Dopo la vittoria mondiale dello scorso anno, la società Pro2Be Esports è entusiasta di confermarsi ancora ai massimi livelli per la terza stagione della MotoGP eSport.

#BeProActive

 

Copy link