Che divertimento in occasione dell’Orlandina Draft!

Si è svolto ieri, presso il negozio Euronics – La Via Lattea di Capo D’Orlando, il primo torneo virtuale organizzato da Orlandina Basket in collaborazione con Pro2Be su piattaforma PS4, basato sul videogioco Nba2K19.

Al termine di un torneo emozionante, con 20 partecipanti e numerosi spettatori, a trionfare è stato Emiliano Carrello, che entrerà a far parte del team Orlandina Esports, nella modalità 1vs1.

Inoltre per meriti esportivi Giorgio Trassari farà un provino con la squadra Campione d’Italia in modalità 5vs5, rappresentata sul posto dal capitano Marco Clemente. A conclusione dell’evento inoltre, il vincitore ha sfidato anche Andrea Donda, pivot dell’Orlandina Basket, accorso appositamente per l’occasione al termine dell’allenamento.

«Questo evento è la prova concreta – dichiara il Direttore Marketing Orlandina Basket Giuseppe Lanfranchi – che il mondo esport non è soltanto virtuale, ma è in grado di sviluppare aggregazione anche dal vivo. Gli esport sono lo strumento ideale, in grado di rafforzare il legame tra i tifosi più giovani ed il club. Siamo orgogliosi di poter scegliere due pro-player che provengano dal territorio»

«Come Esports Partner dell’Orlandina Basket siamo lieti di aver realizzato tutti gli obiettivi che ci eravamo posti ad inizio anno – esclama Roberto Forzano, co-fondatore di Pro2Be – dal vincere in game, al partecipare a fiere del settore come la #Ispo2019 di Monaco ed infine intrattenere i giovani tifosi di Capo D’Orlando unendo il mondo reale con quello virtuale»

 

Copy link