Il 27 e 28 Aprile si sono svolte le gare dei Playoff della prima eSerie A TIM | eFootball PES21. Dopo la fase iniziale chiamata Regular Season, le 17 squadre esports della Serie A hanno lottato per accedere alle prestigiose Final Eight. Il Genoa Cricket and Football Club, partner di Pro2Be Esports, è tra le finaliste anche sul circuito PES a cui si aggiunge il Cagliari Calcio di Giuseppe Spagnolello, altro talent della scuderia. Sfuma invece il sogno qualifica per FC Crotone.

I Playoff di Rosario Accurso con Genoa CFC nella eSerie A TIM | eFootball PES21

Dopo il primo posto nel Girone C della Regular Season, nel sorteggio il pro player rossoblù ha pescato l’Udinese Calcio di Yuri Bacoli. Il gamer bianconero, noto per il suo stile di gioco basato sul possesso palla, ha costretto Rosario – accompagnato dal fratello Emanuele – a giocarsi il passaggio del turno in tre gare. Nel primo match i due sfidanti hanno pareggiato per 2-2 mentre nella seconda partita è arrivato un pari (0-0) dove ha prevalso la tattica. La terza gara è stata quindi quella decisiva dove Rosario Accurso ha messo in campo tutta la sua esperienza segnando allo scadere il 3-2 e finalizzando un letale contropiede. Con un risultato aggregato di 5-4, Rosario Accurso conduce il Genoa CFC tra le migliori 8 squadre esports della Serie A anche sul circuito del titolo Konami.



I Playoff di Nicolò Sesto con FC Crotone

Il talent Nicolò Sesto alla guida del FC Crotone non ha centrato invece il traguardo Final Eight. Dopo una convincente vittoria per 2-1 nel Knockout Stage contro l’FC Bologna di Patrizio Poliandri si è però dovuto arrendere contro lo Spezia Calcio di Carlo Di Rienzo ad un turno precedente dalla possibile qualificazione. Il risultato aggregato (5-9) è a favore dei bianconeri.



I Playoff di Giuseppe Spagnolello con Cagliari Calcio

Giuseppe Spagnolello, talento della scuderia Pro2Be Esports in forza al Cagliari Calcio, dopo il terzo posto nella Regular Season ha mostrato tutto il suo potenziale ai Playoff. Nel turno iniziale ha affrontato l’Atalanta di Jacopo Crocchia con cui si è imposto grazie ad un netto 4-1 complessivo. Giocandosi poi il passaggio alle finali contro l’AS Roma. Le gare sono state tra le più spettacolari dell’intero torneo. Giuseppe Spagnolello si aggiudica il primo match con un 2-0: risultato che gli va anche stretto per il gioco offensivo espresso. Il serbo Stefan Slavkovic si aggiudica la seconda sfida per i giallorossi. Il pro player siciliano tuttavia nella terza gara vince per 2-1 ed avanza con pieno merito nel torneo trascinando così il Cagliari Calcio tra le migliori 8 squadre esports della Serie A su eFootball PES21.



TUTTI I RISULTATI DEI PLAYOFF

I TOP GOALS DEI PLAYOFF


Le finaliste e le informazioni sulle Final Eight

Fiorentina, Genoa, Torino, Cagliari, Juventus, Benevento, Sassuolo e Bologna sono le 8 finaliste che si contenderanno il primo e storico campionato esports. In attesa di definire data e location, la Final Eight verrà disputata sempre in modalità a doppia eliminazione. Nel Winner Bracket le partite saranno giocate su andata e ritorno con risultato cumulato senza supplementari. Eventuale terza partita di spareggio con supplementari e rigori in caso di parità complessiva dopo la seconda. Tutte in gara secca (con eventuali supplementari e rigori in caso di pareggio) nel Loser Bracket. La finalissima per decretare il primo Scudetto della eSerie A TIM | eFootball PES21 si giocherà tramite doppio confronto e risultato aggregato con i supplementari e rigori solo in caso di parità nel secondo match.

Pro2Be Esports in eSerie A TIM | PES21

In virtù di questi risultati l’agenzia di esports management bissa i successi già ottenuti sul circuito di FIFA21. In conclusione il Genoa CFC ha guadagnato l’accesso alle finali della Serie A su entrambi i titoli, annoverando la partecipazione di un altro assistito alle Final Eight con la maglia del Cagliari Calcio su eFootball PES21.

#BeProActive